Concerto

Festival Ethnos

Violons Barbares al MAV – Museo Archeologico Virtuale

CONDIVIDI


I Violons Barbares incarnano perfettamente lo spirito nomade del musicista di oggi che mette in campo linguaggi solo apparentemente lontani, ma capaci di condurre il pubblico dell’affollatissimo dall’Europa Orientale in un viaggio musicale che arriva fino in Mongolia.
Ironia, umorismo e grandissimo spessore musicale rendono vivissima la presenza sul palco dei tre musicisti del trio: il fenomenale violinista e cantante mongolo Dandarvaanchig Enkhjargal, virtuoso di morin khuur, violino verticale tipico delle sue steppe, e di canto (sia esso, gutturale, diplofonico o impostato alla maniera Occidentale), Dimitar Gougov, altro solista ma in questo caso alla gadulka, la lira bulgara che nelle sua mani diventa quasi una Stratocaster come quella di Jimi Hendrix e infine il percussionista francese Fabien Guyot che percuote come un indemoniato pentole e tamburi, rendendo difficile per il pubblico rimanere immobile sulle proprie poltroncine.

FORMAZIONE
Dandarvaanchig Enkhjargal: morin khuur e canto diplofonico
Dimitar Gougov: gadulka e voce
Fabien Guyot: percussioni

Il Festival Ethnos, programmato e finanziato dalla Regione Campania attraverso Scabec, è organizzato da La Bazzarra, con il patrocino della Città Metropolitana di Napoli, in partenariato con comuni di San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata e con la collaborazione della Fondazione Ente Ville Vesuviane e del Dipartimento di Agraria - Università di Napoli Federico II.
Partner culturale del festival è Campania Artecard.

CONDIVIDI


01/10 | H: 20:30 → 22:30

Aynur al Mav - Museo Archeologico Virtuale

Concerto

Festival

Musica

02/10 | H: 20:30 → 22:00

02/10 | H: 22:15 → 00:00

Maarja Nuut

Musica

Concerto

Festival

03/10 | H: 20:30 → 22:30

Anouar Brahem Trio

Concerto

Musica

Festival

04/10 | H: 20:30 → 22:30

Omar Sosa e Yilian Cañizares

Concerto

Musica

Festival