Castello

Torre Angioina di Summonte

La Torre Angioina di Summonte è parte di un sistema difensivo che rappresentò uno dei punti fortificati più avanzati dell'Avellinese.
Si innalza per circa sedici metri ed è interamente costituita da blocchi di pietra squadrati in origine, quasi sicuramente, ricoperti da intonaco.

Presenta quattro solai lignei collegati da una ripida scala e in basso una cisterna, risalente al XIII-XIV secolo, che era utilizzata per la raccolta dell’acqua piovana.
Dai cinque piani, attraverso finestre monofore e feritoie, si controllava il paesaggio circostante con preferenza per i versanti montani.
La sua importanza strategica diminuì a partire dal XVI secolo in seguito allo spostamento della popolazione e alla costruzione di un sistema di difesa molto più complesso e articolato nei luoghi precedentemente occupati dal nucleo abitativo.

Grazie agli scavi archeologici condotti tra il 1994 e il 2005 sono emersi, intorno alla torre, i resti di un fortilizio costruito ai tempi di Ruggero II d’Altavilla, probabilmente abitato dalla famiglia Malerba che tenne il feudo locale in epoca normanna.
A forma quadrangolare, con torrette cilindriche d’angolo e con il corpo centrale a guisa di torre, poi incorporata in quella angioina, questo castello presentava le caratteristiche dei presidi militari semplici di derivazione tardo antica più che quelle delle residenze feudali.

Il complesso castellare, una volta restaurato, è diventato, a partire dal 2008, la sede del Museo civico di Summonte che è composto da due sezioni: una dedicata agli armamenti medievali, l’altra ai reperti archeologici ivi rinvenuti. Nelle sale del corpo di guardia è allestita la mostra permanente Submontis Medievalia che raccoglie una serie di riproduzioni di armamenti generalmente utilizzati dalle guarnigioni militari tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo.
All’interno della torre angioina sono esposti oggetti che testimoniano una frequentazione ininterrotta del sito dall’età medievale all’età moderna.

Indirizzo

Via Castello, 14 – 83010 Summonte (Avellino)

Orari

Sabato e Domenica dalle ore 10-13 e 16-19

Lun-Ven

Informazioni

Tel: 0825 691191

Fax:

CONDIVIDI


18/05 → 12/07

Campania Artecard - Speciale Campania Teatro Festival

Arte

Campania>Artecard

Teatro

Rassegna

Museo

Parco Archeologico di Pompei

01/04 → 04/07

Riparte Pompeii Artebus

Arte

Campania>Artecard

Museo

Scabec

28/06 → 08/01

CONVIVIA

Mostra