Arte

Campania>Artecard

Museo

Scabec

Pompeii Artebus

Una navetta per collegare i siti del Parco Archeologico di Pompei.

CONDIVIDI


"Questa iniziativa nasce da una collaborazione virtuosa di istituzioni che hanno l’obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio culturale della Campania e l’intero territorio. L’obiettivo è connettere un grande attrattore come Pompei con gli altri siti del parco, i cosiddetti “siti minori”, che in realtà non hanno niente da invidiare in bellezza e interesse archeologico.
Questa è un iniziativa di mobilità culturale che può diventare un modello anche per altri territori, come ad esempio la Reggia di Caserta e il Parco Archeologico Paestum.”

Assunta Tartaglione, Presidente Scabec SpA

Nasce Pompeii Artebus, il nuovo minibus per tutti i visitatori del Parco archeologico di Pompei che dal 4 dicembre consentirà di rendere agevole il collegamento tra i vari siti archeologici del Parco: da Pompei alla Villa Rustica di Boscoreale, Villa Regina, alle ville nobiliari di Oplontis, Villa di Poppea e Stabia, Villa Arianna e Villa San Marco, al Museo archeologico di Stabia Libero D’Orsi presso la Reggia di Quisisana. L’iniziativa è realizzata dal Parco in collaborazione con la Regione Campania attraverso la sua società in house Scabec che si occupa della valorizzazione e della promozione del patrimonio culturale regionale con il progetto Campania>Artecard e l’EAV.

“Era di fondamentale importanza realizzare un adeguato collegamento tra Pompei e gli altri siti del Parco, per agevolare la fruizione degli stessi, che fanno parte di un territorio archeologico che ha bisogno di essere visitato nella sua interezza, affinché se ne possano comprendere le connessioni storiche, oltre che ammirarne la bellezza”, dichiara il Direttore del Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel.
“Ci auguriamo che questa iniziativa, possibile grazie alla collaborazione con la Regione Campania – Scabec, e l’ EAV, porti tanti visitatori a scoprire la straordinarietà di questi luoghi e contribuisca ad una adeguata promozione di questi siti, che proprio per le difficoltà di raggiungimento, non hanno mai avuto la visibilità che meritano”.

Oplontis, per esempio, una ricca villa romana portata alla luce nel centro della moderna Torre Annunziata, dista solo 7 chilometri da Pompei e possiede intatti affreschi murali, famosi oggi per i loro colori brillanti. L’eruzione del Vesuvio la seppellì sotto uno strato di cenere. Oggi si ritiene che sia la villa di Poppea, seconda moglie dell’imperatore Nerone. Costituisce un piccolo tesoro nella zona vesuviana, con alcuni degli affreschi meglio conservati e affascinanti di tutta l’età romana. Mentre Boscoreale Antiquarium, a soli 4 chilometri da Pompei, è un piccolo museo con reperti provenienti da Pompei, Ercolano e dintorni, che consentono un ritorno al passato. Qui si può immaginare la vera vita quotidiana degli antichi romani grazie ad una collezione di oggetti dall’antica vita agricola, make up e rimedi per la salute, cibo carbonizzato come uova intatte, formaggio, pane, frutta, olio d’oliva e molto altro ancora.

Come funziona Pompeii Artebus

Dal 4 dicembre 2021 al 17 gennaio 2022 e dal 1° aprile 2022 al 4 luglio 2022 sei giorni a settimana due minibus partiranno da Piazza Esedra a Pompei, con due diverse destinazioni per collegare il sito archeologico di Pompei con i siti e le ville romane di Boscoreale, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia.

Il servizio, che in questa prima fase è gratuito, è realizzato su iniziativa della Direzione generale del Parco archeologico di Pompei attraverso i fondi di compensazione di Campania>artecard e potrà essere utilizzato da chiunque sia in possesso del biglietto di ingresso ai siti del circuito di Pompei, incluso l’abbonamento MyPompeii card o di un pass Campania>artecard.

CONDIVIDI


Parco Archeologico di Pompei

01/04 → 04/07

Riparte Pompeii Artebus

Arte

Campania>Artecard

Museo

Scabec

18/05 → 12/07

Campania Artecard - Speciale Campania Teatro Festival

Arte

Campania>Artecard

Teatro

Rassegna

Museo

MAV - Museo Archeologico Virtuale

03/12 → 17/04 | H: 10:00 → 16:00

Il Formidabil Monte

Arte

Museo

Fotografia

03/05 → 15/06

DidaMuse

Attività digitale

Attività per bambini

Visita guidata

Scabec

Museo