#AndràTuttoBene

 

La cultura in Campania non si ferma. Scabec, società della Regione Campania per la valorizzazione del patrimonio culturale, continua il suo lavoro di racconto, promozione e coinvolgimento del pubblico stimolando sempre più la conoscenza ​soprattutto in questo momento in cui abbiamo il dovere di restare a casa.
Lo fa attraverso i suoi canali social ufficiali (Facebook e Instagram), spaziando dai borghi più belli della Campania, ai patrimoni meno conosciuti, alle bellezze patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO. E così con #culturacampania si va alla scoperta di curiosità, personaggi e citazioni che da sempre rendono la nostra regione meta di viaggio di cittadini da tutto il mondo.
E proprio in questo periodo si rafforza il racconto aggiungendo ancora più emozioni: inauguriamo il canale Spotify di Scabec (dopo aver ideato e lanciato quello del museo Madre), che attraverso le sue playlist ispirerà viaggi emozionanti sul nostro territorio. Si parte dal Vesuvio ovvero dalla forza distruttrice e creatrice dei vulcani per approdare poi ai 4 elementi della natura riscoprendo le bellezze di Velia e Paestum e si conclude con una playlist “work in progress” che sarà alimentata ogni giorno con un brano che ricorda e ispira il post serale del canale Facebook.
Ma le emozioni non si fermano. Su instagram, con @campaniartecard e #mycampania stiamo creando da due anni un racconto condiviso del patrimonio culturale della regione: le foto degli utenti, dei viaggiatori, dei campani, fanno parte di questo grande album digitale che racconta il patrimonio culturale di Campania Artecard, il pass per visitare musei, siti archeologici e monumenti della regione, e aggiunge alle foto emozioni, tour ed esperienze che aspettano solo di essere vissute.
Da oggi sul canale Youtube di Lezioni di Storia Festival sono disponibili giorno per giorno le lezioni del festival conclusosi lo scorso 1 marzo.
Le lezioni sono integrali e a breve disponibili anche in podcast per l’ascolto su Spotify.

Scabec è impegnata soprattutto nella promozione del patrimonio culturale e della sua conoscenza, e pertanto in questo periodo sta rinforzando sempre di più la comunicazione digitale e social media (abbiamo lanciato la comunicazione social media del museo Madre nel dicembre 2017 rendendolo il museo più social d’Italia. Inoltre, per continuare a essere al fianco di tutti e a sostegno del settore cultura e turismo della Regione Campania, con il suo team di comunicatori ha oggi attiva una redazione digitale in modalità smart working, rispettando il dovere di rimanere a casa e limitando le uscite ai soli casi di necessità comprovate nel rispetto della collettività.

Scabec non si ferma, la Campania non si ferma, perché #andràtuttobene e noi siamo qui, come ieri, ancora oggi e soprattutto ci saremo domani per condurre in viaggio turisti e cittadini campani nella nostra splendida regione.