Natale con le bande dei ragazzi: concerti in chiese e scuole aperti a tutti

Da giovedì 19 dicembre e fino al 4 gennaio concerti aperti a tutti delle bande di ragazzi nelle chiese monumentali di Napoli e provincia.
E’ la rassegna natalizia inserita nel progetto “Canta, suona e cammina. Musica nei luoghi sacri”, promosso dalla Regione Campania e della Curia Arcivescovile di Napoli,  dalla Scabec e dalla Fondazione Fare Chiesa Città.

Otto bande e oltre trecento ragazzi coinvolti anche quest’anno in un percorso formativo che vede la musica come strumento di crescita culturale e sociale, in alcune delle zone e dei quartieri dell’area metropolitana con grande povertà educativa.

Il programma natalizio inizia con i  ragazzi della banda musicale di Porta Capuana che si esibiranno il 19 dicembre all’Istituto Sacro Cuore al Vomero, il 20 dicembre alla scuola media Sogliano e il 21 dicembre alle 19.30  nella Chiesa Santa Caterina a Formiello – sede della banda – in occasione di uno spettacolo di tableaux vivants.

Sempre il 21 dicembre alle 19.00 la banda musicale di Capodimonte terrà un concerto di Natale nella Chiesa di Santa Maria della Misericordia a Porta Grande e  i ragazzi della banda di Barra suoneranno nel proprio quartiere in occasione del Presepe Vivente nella Chiesa di Sant’Antonio da Padova.

A Pompei il 21 alle 20 nel  Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei il tradizionale concerto di Natale della banda musicale che ha sede presso il Centro Educativo Bartolo Longo e che si esibirà anche il 22 nella Chiesa della Madonna delle Vergini di Scafati.

La banda musicale di Scampia, invece, si esibirà venerdì 20 dicembre alla Maria Santissima del Buon Rimedio in occasione della Festa del Dono.

Il programma di concerti proseguirà anche dopo Natale: il 28 dicembre concerto di Natale della banda musicale di Afragola nella Chiesa di San Michele Arcangelo nel quartiere Salicelle. A Torre del Greco il 3 gennaio alle 18 “Un Natale spettacolare” nella chiesa Santa Maria del Popolo e infine ultimo appuntamento il 4 gennaio alle 17 con la performance della banda musicale del Santuario di Pompei in occasione del concerto dell’Epifania nel cortile dell’Istituto Pontificio “Bartolo Longo” di Pompei.

Da quest’anno il progetto coinvolge anche bambini e ragazzi tra gli 8 e i 15 anni della parrocchia di San Giuseppe e Madonna di Lourdes nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, dove è stata istituita l’ottava banda musicale. I ragazzi che sono interessati a far parte del progetto “Canta, suona e cammina” possono scrivere a musica@scabec.it.

Le attività sono gratuite.