La mostra fotografica “Campania, bellezza del creato” – vernissage 14 marzo

“Campania bellezza del Creato”, il libro fotografico di Giuseppe Ottaiano, fotoreporter appassionato della Campania e direttore artistico della storica Agenzia di Comunicazione SEMA, diventa una mostra grazie al contributo della Regione Campania e di Scabec, società campana beni culturali. Il vernissage della mostra fotografica è in programma giovedì 14 marzo, alle ore 17,00 e vedrà la partecipazione oltre che dell’autore, di Maddalena Venuso, editor della pubblicazione e di Antonio Bottiglieri, presidente della Scabec.

L’esposizione sarà ospitata, dal 14 al 25 marzo 2019, presso l’Ipogeo della Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio e Regina della Cattolica Chiesa di Napoli e sarà accessibile gratuitamente ai visitatori. Attraverso le immagini presentate nel volume “Campania bellezza del Creato”, Giuseppe Ottaiano racconta la bellezza della nostra regione, sia essa opera del Creato o dell’Uomo, per meravigliare e suscitare il desiderio di conoscere. L’autore, infatti, ha viaggiato lungo tutto il territorio regionale, per scoprirne e ri-scoprirne angoli nascosti, siti noti da osservare da nuovi punti di vista, monumenti storici e artistici e opere dell’uomo da contemplare al pari di paesaggi naturali unici al mondo. Se viaggiare allarga la mente, conoscere il proprio territorio restituisce un’identità e un senso di appartenenza che oggi rappresentano un legame necessario con le proprie origini, un valore indispensabile per distinguersi in un mondo sempre più complesso e difficile da decifrare. Nella società liquida le parole si dissolvono velocemente, le immagini restano invece a testimoniare le tappe di un cammino che, condiviso, genera riflessioni, desideri, emozioni. La bellezza resta un valore universalmente compreso, capace di parlare con chiarezza al cuore e alla mente.

La mostra fotografica, figlia di “Campania bellezza del Creato”, risulta articolata nelle medesime sei sezioni in cui è suddivisa la pubblicazione: “Mare e Coste”, “Fiumi e Laghi”, “Paesaggio Naturale”, “L’opera dell’Uomo”, “Terra e Ruralità”, “Cammini di Fede”. Ogni sezione è composta da circa NUMERO fotografie, che documentano il personale viaggio dell’autore attraverso la maggioranza dei comuni della nostra regione, quasi una mappatura iconografica della Campania. La mostra si compone anche di video-proiezioni multimediali. L’iniziativa è patrocinata da: Dipartimento di Agraria UNINA, Università Federico II di Napoli, Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Università di Salerno e all’Università degli Studi del Sannio, Fondazione di Studi Tonoliani, Fondazione Gerardino Romano di Telese, Accademia dei Dogliosi di Avellino, Associazione Medici Cattolici Italiani della Diocesi di Nola, Confindustria Benevento, MAAV, Coordinamento dei Distretti Turistici della Campania, Distretto Turistico Ager Nolanus. La mostra sarà visitabile nei seguenti orari: dal Lunedì al Sabato 10,00-18,00 – Domenica 10,00 – 14,00

E’ possibile effettuare visite guidate su prenotazione, telefonando al numero 3892507652 o scrivendo a segreteria@terredicampania.it